Pier Domenico Garrone, 1984-2014, anniversario 30 anni di Professione in 3 Repubbliche

Postato il da nella categoria Cultura.


Quest’anno a giugno compie 30 anni la storia professionale di Pier Domenico Garrone che come riporta da sempre la carta di identità esercita l’attività di Comunicatore.

Nel 1984 non esisteva in Italia un percorso scolastico ed universitario adeguato e l’avvio di una attività di Comunicazione era osservata con sospetto per poi crescere con convinzione e stretta connessione con lo studio e la conoscenza degli strumenti tecnologici di Comunicazione.

garrone

Acqui Terme la prima sede storica dove fu installato il primo fax, il primo Minitel funzionante in provincia di Alessandria, il primo pc, il primo telefono mobile e così accompagna la crescita con l’esperienza professionale con il Ministero delle Partecipazioni Statali con il Ministro Darida e poi le Terme di Acqui, poi con l’ing.Piero Mallardi all’Italgas, poi le prime campagne elettorali professionalmente seguite e vinte alla Camera dei Deputati/ Europee sino alle regionali inPiemonte nel 1995 dove ha abolito le segreterie particolari facendo posto agli Uffici di Comunicazione per poi approdare ad H3G dove si è costruita la prima rete UMTS al mondo producendo in circa 18 mesi 675 siti on Air un vero record di comunicazione territoriale, poi ad Ericsson con Cesare Avenia, poi ad Aeroporti di Roma che ha portato per la prima volta nella sua storia a presentare nella residenza istituzionale di Villa Madama il piano di sviluppo, l’esperienza a La7 sia con Giovanni Stella che con Marco Ghigliani, le collaborazioni con Il Corriere delle Comunicazioni e il TG2 sino alla costituzione della prima associazione professionale dedicata alla web reputation e all’economia digitale con un centro di ricerche ed analisi in collaborazione con Accademia di Comunicazione.

Tante esperienze con Personalità di Aziende, Multinazionali, Istituzioni che hanno apprezzato ed arricchito risultati improntati sulla correttezza, trasparenza e fiducia.

Michelangelo Tagliaferri, Gianguido Folloni i cofondatori de Il Comunicatore Italiano l’esperienza più innovativa del sistema della Comunicazione. 30 anni di prospettive e di fare squadra nell’attualità con responsabilità e senza pregiudizi.

FONTE: Il Comunicatore Italiano